29 Giugno 2009 – 29 Giugno 2015. Il corteo a 6 anni dalla Strage di Viareggio.

0

29giugno

Al via le celebrazioni del sesto anniversario del disastro ferroviario a Viareggio del 29 giugno 2009.

Il 29 giugno per la Viareggio sarà il giorno della memoria, del ricordo e della commemorazione: tutta la cittadinanza è invitata a partecipare al corteo organizzato dalle associazioni dei familiari delle vittime partirà da via Ponchielli alle 20.45, attraverserà la città per poi fare ritorno nei luoghi del disastro, dove sarà proiettato il filmato “Ovunque proteggi” e avranno luogo i vari interventi a ricordo delle vittime.

Per evitare disservizi al traffico e problemi allo svolgimento della manifestazione, le strade interessate dal corteo e quelle nelle immediate vicinanze, saranno chiuse al traffico veicolare e in alcuni punti saranno istituiti divieti di sosta con rimozione coatta.

Ovviamente, tutte le temporanee modifiche alla viabilità verranno indicate da opportuna segnaletica stradale che la polizia municipale installerà nei prossimi giorni.

Nel dettaglio:

Dalle ore 20.00 e fino al termine della manifestazione (presumibilmente ore 24.00) e per il tempo necessario al transito dei partecipanti, è interdetta la circolazione temporaneamente sulle strade interessate dal percorso del corteo commemorativo e su tutte le strade che vi si immettono.
In particolare: via Ponchielli, via Porta Pietrasanta, via Aurelia, vecchio cavalca ferrovia, piazza Santa Maria, via Regia, via Battisti, via San Francesco, piazza D’Azeglio (prolungamento di Corso Garibaldi), viale Margherita (se necessario viale Manin), via Mazzini, piazza Dante Alighieri, Corso Garibaldi, piazza Sant’Antonio, via Galvani, piazza Santa Maria, Largo Risorgimento, via Aurelia, porta Pietrasanta fino Casina dei ricordi. Se necessario per la motivi di viabilità, potrà essere interdetta via Bottego, viale Carducci nel tratto compreso tra la via Vespucci e la piazza Mazzini, via Da Vinci e XX Settembre a mare del viale Buonarroti.

Cavalcavia:
dalle ore 20.30 alle ore 01.00 del giorno successivo e comunque fino al termine della manifestazione, potrà essere istituita l’interdizione alla circolazione sul vecchio cavalcavia ferroviario in entrambi i sensi di marcia (l’orario di inizio può subire modifiche in base ad esigenze operative).
Potrà essere istituita l’interdizione alla circolazione sul Largo Risorgimento nel tratto compreso tra la via Tobino e il cavalcavia nel senso di circolazione, con le deviazioni del traffico quando necessarie.

Divieti di sosta:
Dalle ore 18.00 alle ore 01.00 del giorno successivo e comunque fino al termine della manifestazione sarà istituito il divieto di sosta in via Ponchielli, Porta Pietrasanta nel tratto compreso tra la via Aurelia e il piazzale PAM; in via Galvani lato mare e in piazza Sant’Antonio di fronte alla chiesa di Sant’Antonio; in piazza Mazzini sulla traversa di raccordo tra il prolungamento della via Mazzini e il viale Margherita, ambo i lati.

Provvedimenti per il montaggio del palco alla “Casina dei ricordi”:
il 29 giugno dalle ore 14.00 alle ore 01.00 del giorno successivo e comunque fino al termine della manifestazione, verrà istituito il divieto di sosta, ambo i lati, in via Porta Pietrasanta nel tratto compreso tra la via Ponchielli e la traversa adiacente alla PAM sul lato nord e interdetta la circolazione in via Porta Pietrasanta nel tratto compreso tra la via Ponchielli e la traversa adiacente alla PAM sul lato nord. Pre-chiusura all’intersezione tra la via Aurelia e la via Porta Pietrasanta in direzione mare.

Questa l’ordinanza:

-Premesso che in data 29/06/2015 ricorrerà l’anniversario della strage ferroviaria avvenuta il 29/06/2009 e che come negli anni passati, il Comune di Viareggio ricorderà tale evento con l’organizzazione di una manifestazione che si snoderà lungo alcune strade cittadine;
-considerata l’affluenza delle scorse edizioni che ha visto la partecipazione di alcune migliaia di persone;
-considerato altresì che tale moltitudine di persone determinerà un sensibile risentimento sulla viabilità cittadina dovendo garantire le condizioni di sicurezza dei partecipanti e la viabilità alternativa;
– vista la delibera n°. 80 del 22/05/2015 con la quale il Commissario Straordinario proclama la giornata della Memoria Cittadina per la ricorrenza dell’incidente ferroviario;
-ritenuto di dover necessariamente provvedere consequenzialmente ed in modo che la segnaletica corrisponda all’effettiva esecuzione della manifestazione;
-visto il D.Lgs. 18/02/2000, n. 267;
-visti gli artt. 5,7 e 37 del codice della strada;
-visti gli artt. dal 30 al 43 del Reg. d’Esecuzione del c.d.s.;

O R D I N A

1°)- Il giorno 29/06/2015 dalle ore 20.00 e fino al termine della manifestazione (presumibilmente ore 24.00), eccetto punto 5°), e per il tempo necessario al transito dei partecipanti, è interdetta la circolazione temporaneamente sulle seguenti strade nell’ordine indicato lungo il percorso del corteo commemorativo:

via Ponchielli, via Porta Pietrasanta, via Aurelia, vecchio cavalca ferrovia, piazza Santa Maria, via Regia, via Battisti, via San Francesco, piazza D’Azeglio (prolungamento di Corso Garibaldi), viale Margherita (se necessario viale Manin), via Mazzini, piazza Dante Alighieri, Corso Garibaldi, piazza Sant’Antonio, via Galvani, piazza Santa Maria, Largo Risorgimento, via Aurelia, porta Pietrasanta fino Casina dei ricordi. Se necessario per la motivi di viabilità, potrà essere interdetta via Bottego, viale Carducci nel tratto compreso tra la via Vespucci e la piazza Mazzini, via Da Vinci e XX Settembre a mare del viale Buonarroti;

2°)- l’istituzione dell’interdizione e/o blocco alla circolazione temporaneamente su tutte le strade che s’immettono sul percorso di cui al punto 1° nel tratto immediatamente precedente o prossimo all’intersezioni;

3) Il giorno 29/06/2015 dalle ore 20.30 alle ore 01.00 del giorno successivo e comunque fino al termine della manifestazione, fatto salvo quanto previsto dal successivo punto 5°):

a)- potrà essere istituita l’interdizione alla circolazione sul vecchio cavalcavia ferroviario in entrambi i sensi di marcia (l’orario di inizio può subire modifiche in base ad esigenze operative);

b)- potrà essere istituita l’interdizione alla circolazione sul Largo Risorgimento nel tratto compreso tra la via Tobino e il cavalcavia nel senso di circolazione,con le seguenti deviazioni del traffico quando necessarie:
• Per i veicoli provenienti da nord sulla via Aurelia Nord deviazione verso monti in via F.lli Cervi,
• Per i veicoli provenienti da sud sul Largo Risorgimento sono deviati verso monti su via Tobino,
• Per i veicoli provenienti da monti sulla via Tobino, deviazione in via Circonvallazione, quindi via della Gronda in direzione monti,
• Alla rotatoria posta all’intersezione di via di Montramito con via della Resistenza (“Ponte di Maghetto”) la deviazione in via della Resistenza verso sud per i veicoli con direzione Torre del Lago;

4) Il giorno 29/06/2015 dalle ore 18.00 alle ore 01.00 del giorno successivo e comunque fino al termine della manifestazione:

a)- l’istituzione del divieto di sosta in via Ponchielli, Porta Pietrasanta nel tratto compreso tra la via Aurelia e il piazzale PAM;

b)- l’istituzione del divieto di sosta in via Galvani lato mare e in piazza Sant’Antonio di fronte alla chiesa di Sant’Antonio;

c)- l’istituzione del divieto di sosta in piazza Mazzini sulla traversa di raccordo tra il prolungamento della via Mazzini e il viale Margherita, ambo i lati;

5°)- il giorno 29/06/2015 dalle ore 14.00 alle ore 01.00 del giorno successivo e comunque fino al termine della manifestazione, per il montaggio di un palco presso la “casina dei ricordi”, sono istituite le seguenti limitazioni alla sosta e circolazione:

a)- è istituito il divieto di sosta, ambo i lati, in via Porta Pietrasanta nel tratto compreso tra la via Ponchielli e la traversa adiacente alla PAM sul lato nord;

b)- è istituita l’interdizione alla circolazione in via Porta Pietrasanta nel tratto compreso tra la via Ponchielli e la traversa adiacente alla PAM sul lato nord. All’intersezione tra la via Aurelia e la via Porta Pietrasanta è istituita una pre-chiusura in direzione mare in quanto la stessa via Porta Pietrasanta non ha sbocchi per la presenza del palco;

6)- Il personale del Comando di Polizia Municipale in servizio, potrà apportare qualsiasi modifica alla presente ordinanza in ragione di sopraggiunte necessità in funzione della viabilità della zona interessata dalla manifestazione. In particolare potranno essere anticipate o posticipate le interdizioni alla circolazione veicolare nei termini temporali e provvedere all’allargameto/restringimento dei tratti di strade soggette al provvedimento;

Quando è previsto il divieto di sosta questo s’intende con rimozione coatta.

La squadra segnaletica del Comando PM di Viareggio posizionerà la segnaletica stradale.

-La presente Ordinanza è emessa limitatamente alle norme del codice della strada.
-Avverso il presente provvedimento è ammesso ricorso entro sessanta giorni al Ministero dei
Lavori Pubblici, ai sensi dell’art. 37,comma 3, del codice della strada.-
-E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e farla osservare.-
-Da Palazzo Municipale li,19/06/2015

About Author

Avatar

Viareggio Free World Project è nato nel Gennaio 2014, dalle ceneri dell'omonimo progetto 'Viareggio Free World'.

Leave A Reply