Cronaca nera a Massa, le decisioni del sindaco Volpi stanno continuando a far discutere.

0

 

112

MASSA – Continua a far discutere l’omicidio avvenuto a Massa la notte tra il 24 e 25 Dicembre. Sono stati uccisi Andrea Fruzzetti di 23 anni e Enrico Baria di 30 anni, il loro aggressore è stato arrestato. Si chiama Andrea Mazzi ha 21 anni ed è di Pontremoli. Non è ancora chiaro se abbia avuto dei complici. L’imputato Andrea Mazzi si difende affermando che gli omicidi non fossero stati meditati in precedenza e ha negato la presenza di altri eventuali complici, ipotesi alle quali la procura sembra non credere. Mentre le indagini procedono si sono tenute le cerimonie funebri sono stati fulminei i tempi con cui sono stati presi i primi provvedimenti. Il sindaco Volpi ha firmato un’ ordinanza che sta destando numerose discussioni, in primis tra i gestori dei locali del Comune. Le decisioni del primo cittadino e la sua giunta nell’ordinanza post Natale sono riassumibili nei tre seguenti punti:

1) La chiusura degli esercizi pubblici e l’attività di somministrazione dei circoli alle ore 02,00;

2) A tutti indistintamente il divieto di consumare e/o abbandonare in luogo pubblico bevande di qualsiasi genere contenute in bottiglie di vetro, in lattine o comunque in contenitori realizzati nel medesimo materiale;

3) A tutti indistintamente il divieto di detenere o abbandonare in luogo pubblico bottiglie vuote;

Nel frattempo che è stata confermata la partecipazione del Governatore della Toscana Rossi, le tragiche notizie di Natale fanno tutt’ora molto discutere. Sarà prevista nei prossimi giorni una raccolta di opinioni dei cittadini massesi da parte della nostra redazione, riguardo alla difficile situazione creatasi in città nella movida giovanile.

About Author

Avatar

Leave A Reply