Forte vittoria interna, CGC pari esterno nella prima di A1 di hockey.

0

hockey legaDi Giulio Arnolieri

Nella prima giornata del massimo campionato di hockey l’Ess Forte dei Marmi vince 4-3 contro il Valdagno, mentre il Cgc pareggia 3-3 a Trissino. Bilancio quindi positivo per le formazioni locali all’esordio nel torneo.

ESS FORTE DEI MARMI-VALDAGNO 4-3. Contro i rinnovati veneti di Vanzo i campioni d’Italia fanno valere il fattore-campo conquistando i tre punti anche se soffrendo un po’ troppo. Valdagno in vantaggio con l’ex Montivero dopo una traversa di Torner. Il Forte dapprima pareggia con Romero e poi va in doppio vantaggio nei minuti finali del primo tempo con Cinquini e Pagnini (3-1). Nella ripresa dopo una traversa (Torner) un rigore parato sempre allo spagnolo e un palo di Motaran, il solito Montivero accorcia. Torner segna su assist di Pagnini, ma Pallares sorprende la difesa rossoblu per il 4-3 che non cambierà più, nonostante gli ospiti abbiano giocato l’ultimo minuto con cinque uomini di movimento. Nel Forte, varie volte penalizzato dai blocchi e dai falli tecnici degli avversari, ottima partita di Torner, Romero e Orlandi. E’ mancata, anche per i meriti degli avversari, la capacità di chiudere la gara ma il successo è pienamente meritato.

TRISSINO-CGC 3-3. Inizio di gara in salita per la squadra di Alessandro Bertolucci che si trova a dover inseguire dopo aver subìto due reti alquanto fortunose di Ghirardello e Bertinato. Nel finale del primo tempo, dopo una traversa (Muglia) e due pali (Muglia su tiro diretto e Mirko Bertolucci su rigore) il Cgc raccoglie i frutti della sua pressione e raggiunge il pareggio con Muglia e Montigel sempre imbeccati da Mirko Bertolucci. Lo stesso giocatore porta avanti i suoi a inizio di ripresa. Potrebbe essere la svolta, ma imprecisione, sfortuna e le parate di Edi Nicoletti impediscono a Palagi e compagni l’allungo. Arriva così il pareggio di Pasquale su rigore. Nel finale Barozzi salva in almeno due circostanze la propria porta e Rubio colpisce il palo negli ultimi secondi. Cgc buono in cui a una difesa già ben registrata fa riscontro un attacco che non finalizza in proporzione alla mole di occasione che sa creare.

PROSSIMO TURNO. Seconda giornata con il Cgc che ospita il Breganze vittorioso all’esordio sul Sandrigo per 5-1, mentre il Forte dei Marmi va a Giovinazzo contro i pugliesi che sono all’esordio, non avendo giocato sabato a Bassano per gli impegni di Marzella con la nazionale femminile (mondiale vinto dalla Spagna, Italia settima).

About Author

Avatar

Giulio Arnolieri (Viareggio, 1958) è laureato in Lingue e letterature straniere ed insegna inglese presso il liceo ‘Chini’ di Lido di Camaiore. Collaboratore de La Nazione dal 1983 è giornalista pubblicista dal 1986. E’ stato direttore responsabile di Radio Babilonia dal 1987 al 2000. Ha collaborato con numerose emittenti radio-televisive locali e con quotidiani e periodici anche a diffusione nazionale. Ha pubblicato dieci libri, tre dei quali dedicati all’hockey su pista, due alle radio locali e l’ultimo ‘Viareggio Realtà Sogni e Idee’ (Il Molo, 2013) alla sua città natale.

Leave A Reply