HOCKEY SU PISTA. LA COPPA CERS RESTA AL BARCELOS. CGC SCONFITTO IN FINALE. DAL 6 MAGGIO VIA AI PLAY OFF SCUDETTO

0

Foto di Mauro Pucci

Di Giulio Arnolieri

Come tre anni fa a Forte dei Marmi, alle formazioni locali non basta organizzare la fase finale della coppa Cers in casa per riportare in Italia il secondo trofeo continentale. Al Palaforte furono gli spagnoli del Noia ad eliminare i padroni di casa in semifinale e il Breganze in finale. Stavolta sono stati i portoghesi del Barcelos a fare fuori, nell’ordine, Sarzana e Cgc ed a bissare il successo ottenuto un anno fa in casa.

QUI CGC. Dopo un enorme sforzo finanziario e d’impegno da parte della società che, complice il dissesto del Comune, ha prima finanziato di tasca propria i lavoro di messa a norma del Palabarsacchi e poi lo ha reso accogliente e funzionale grazie all’opera di decine di volontari, la palla è passata alla squadra di Alessandro Bertolucci che, nonostante il fattore campo, non è riusciti a ribaltare il pronostico che vedeva i portoghesi favoriti della vigilia. I bianconeri hanno superato in semifinale gli spagnoli del Caldes per 2-0 (primo tempo 1-0) con una gara accorta in cui Palagi e compagni sono riusciti a limitare la velocità della giovare squadra avversaria. Di Costa e Rubio le reti. In finale la formazione di Alessandro Bertolucci si è trovata di fronte il Barcelos che aveva sconfitto per 3-1 il buon Sarzana di Francesco Dolce. In un Palabarsacchi quasi esaurito, con oltre cento tifosi provenienti dal Portogallo, il Cgc si è portato in vantaggio nel primo tempo con Costa su rigore. Dopo ilpèareggio degli ospiti la prima frazione si è chiusa sull’1-1. Nella ripresa il Barcelos ha conquistato il doppio vantaggio. Un tiro diretto di Mirko Bertolucci ha riaperto la gara, ma nei secondi finali è arrivato, ancora su tiro piazzato, il 4-2 che ha regalato al Barcelos, apparso più esperto, la coppa Cers. In casa Cgc si recrimina per alcune decisioni arbitrali (come il gol del 2-1, probabilmente da annullare), ma resta il fatto che, come è avvenuto per quasi tutta la stagione, il Cgc non è riuscito a capitalizzare la grande mole di gioco prodotta.

PLAY OFF SCUDETTO. Prendono il via sabato 6 maggio (gara due mercoledì 10, eventuale gara tre sabato 13) con questo programma: Sarzana-B&B Service Forte, Valdagno-Lodi, Breganze-Cgc e Bassano-Follonica).

About Author

Avatar

Giulio Arnolieri (Viareggio, 1958) è laureato in Lingue e letterature straniere ed insegna inglese presso il liceo ‘Chini’ di Lido di Camaiore. Collaboratore de La Nazione dal 1983 è giornalista pubblicista dal 1986. E’ stato direttore responsabile di Radio Babilonia dal 1987 al 2000. Ha collaborato con numerose emittenti radio-televisive locali e con quotidiani e periodici anche a diffusione nazionale. Ha pubblicato dieci libri, tre dei quali dedicati all’hockey su pista, due alle radio locali e l’ultimo ‘Viareggio Realtà Sogni e Idee’ (Il Molo, 2013) alla sua città natale.

Leave A Reply