Hockey: vittorie europee per B&B Service Forte e CGC

0

ehl

Di Giulio Arnolieri

Nel sabato dedicato alle coppe, preludio al posticipo del derby Forte-Cgc di martedì 20, grande impresa dei rossoblu che in Eurolega espugnano la pista dello Sporting a Lisbona. In coppa Cers successo come da previsioni del Cgc sui francesi del Ploufragan.

SPORTING-B&B SERVICE FORTE 5-7. Serata trionfale per la squadra di Pierluigi Bresciani nella terza giornata del gruppo C di Eurolega. I rossoblu hanno iniziato contratti e, durante il primo tempo, si sono trovati sotto per 3-0 e 4-1, ma la doppietta di De Oro e la rete in chiusura di tempo di Orlandi hanno fatto capire che la partita non era finita. Nella ripresa i campioni d’Italia hanno messo sotto i portoghesi che sono stati scavalcati da una doppietta di Romero. I padroni di casa hanno solo potuto inseguire, tenuti a distanza dalle reti di Torner e De Oro. Per il B&B Service tre punti pesanti che portano Orlandi e compagni al secondo dopo solitario con 6 punti dietro al Reus (vittorioso di misura, 3-2, in Francia) a punteggio pieno. Il 14 gennaio prossimo ritorno contro i portoghesi al Palaforte in una partita che, se vinta, farebbe fare ai versiliesi un passo forse decisivo verso la qualificazione ai quarti di finale.

CGC-PLOUFRAGAN 7-4. Dopo i difficili sedicesimi contro il Vendrell, turno più agevole per la squadra di Alessandro Bertolucci che se la vedeva contro i francesi del Ploufragan, ottavi nel torneo transalpino. Vittoria doveva essere e vittoria è stata anche se meno netta di quanto la prima parte della ripresa aveva fatto pensare. Il Cgc aveva chiuso il primo tempo sul 3-2 grazie alle reti di Palagi, Costa e Mirko Bertolucci (schierato con una mascherina di protezione dopo la frattura al setto nasale di una settimana fa), dopo aver dovuto rimontare lo svantaggio iniziale. Nel secondo tempo Gavioli, Rubio e ancora Mirko Bertolucci portavano il punteggio sul 6-2 prima che un finale con molti interventi arbitrali permettesse agli ospiti di chiudere con tre reti di svantaggio (altra rete del Cgc di Costa). Il ritorno del mese prossimo non sarà una passeggiata, ma i bianconeri restano ampiamente favoriti per il passaggio ai quarti di finale.

SERIE A2. Ancora una sconfitta interna per il Forte dei Marmi, superato in casa dal Pordenone per 5-3 (3-1). Fatale per la giovane formazione di Daniele Bonanni, il break iniziale dei friulani che hanno poi tenuto a distanza Vecoli e soci, in rete con Giorgi, Giovannetti e Leonetti. Il torneo di A2 si ferma fino al 7 gennaio 2014

PROSSIMO TURNO. Martedì 20 si recupera (6 partite su 7) l’ultima di andata di serie A1 e del 2016 che stabilirà la griglia per la coppa Italia del 25-27 febbraio. Su tutte le sfide svetta il derby di Forte dei Marmi che vede di fronte i padroni di casa primi con 29 punti e il Cgc, secondo con 27. In gioco c’è molto di più che la superiorità locale. Anche la serie A1 riprenderà il 7 gennaio 2017.

About Author

Avatar

Giulio Arnolieri (Viareggio, 1958) è laureato in Lingue e letterature straniere ed insegna inglese presso il liceo ‘Chini’ di Lido di Camaiore. Collaboratore de La Nazione dal 1983 è giornalista pubblicista dal 1986. E’ stato direttore responsabile di Radio Babilonia dal 1987 al 2000. Ha collaborato con numerose emittenti radio-televisive locali e con quotidiani e periodici anche a diffusione nazionale. Ha pubblicato dieci libri, tre dei quali dedicati all’hockey su pista, due alle radio locali e l’ultimo ‘Viareggio Realtà Sogni e Idee’ (Il Molo, 2013) alla sua città natale.

Leave A Reply