Lista di nozze: si usa ancora?

0

lista di nozzeI tempi cambiano, e con essi le abitudini sociali delle persone. Nonostante questo, gli aspetti ritualistici degli eventi più importanti della vita restano immutati, come i battesimi, le lauree, San Valentino e, soprattutto, i matrimoni.

Sebbene per battesimi e lauree forse trovare un regalo è più facile, risulta molto più difficile fare un regalo per San Valentino o per un matrimonio.

Da questo punto di vista sicuramente, negli anni, l’organizzazione di tutto l’evento ha subito radicali cambiamenti, soprattutto dal punto di vista della forma e delle attività integrate all’interno del “giorno più bello” per eccellenza. Tuttavia alcune peculiarità delle nozze sono rimaste inalterate, come per esempio la ben nota lista di nozze.

Lista di nozze: utilità e caratteristiche

Da sempre la lista di nozze rappresenta l’indicazione più autorevole per gli invitati di un matrimonio, al fine di selezionare il regalo giusto per la coppia di neosposi. Essendo compilata proprio da questi ultimi, infatti, ha l’innegabile vantaggio di rispondere esattamente alle esigenze della coppia.

Nella maggior parte dei casi la lista di nozze si riferisce per lo più ad oggettistica per la casa, anche se questo tipo di caratteristica fa capo per lo più ad un’epoca passata, quando il matrimonio corrispondeva quasi sempre anche ad un ingresso in una nuova abitazione.

Ad oggi, come sappiamo, gli schemi sociali assumono nuove traiettorie, e nella stragrande maggioranza dei casi, viceversa, una coppia che si avvia all’altare gode già di tutti i “comfort” casalinghi un tempo segnalati nella lista.

La lista di nozze “moderne”

Nell’era attuale la lista di nozze cambia forma, adeguandosi alle nuove esigenze delle coppie contemporanee. Il caso tipico è quello della lista “multipla“, in cui coesistono diverse tipologie di regalo selezionabile dagli invitati.

Da una parte, infatti, viene spesso aperto un conto corrente avente la funzione di “raccogliere” i doni in denaro attraverso un Iban opportunamente indicato. Tale modalità, spesso, viene inoltre contestualizzata con motivazioni specifiche (sovente si tratta del viaggio di nozze, il cui conto aperto dunque serve per poter raggiungere la famosa “quota partenza”).

Non per questo, tuttavia, ha smesso di esistere la lista di nozze fatta di oggetti fisici, anzi. Non di rado essa è presente nei matrimoni, specialmente se riferita a negozi particolari e dedicati opportunamente allo scopo.

Molto più spesso, tuttavia, oggi si è soliti avvalersi di una lista di nozze online, la versione informatica della vecchia lista in negozio a tutti gli effetti, dove quindi gli oggetti possono essere selezionati accedendo ad un link che mostra un pratico catalogo e-commerce.

Molti siti mettono a disposizione questo tipo di opzione, anche di grande portata: basti pensare che Amazon, negli ultimi anni, ha registrato un incremento di vendite molto importante riferito specificatamente al settore delle liste di nozze virtuali.

In conclusione, seppur lo scorrere del tempo ci propone in continuazione novità anche radicali, determinate abitudini sono destinate a restare, anche evolvendosi, immutate.

About Author

Leave A Reply