PLAY OFF HOCKEY SU PISTA. UN OTTIMO CGC BATTE IL FAVORITO LODI

0

La prima partita delle semifinali scudetto di hockey vede rispettato il fattore-campo, con le squadre peggio piazzate in regular season che s’impongono ai danni delle prime due della classe. Una vittoria (del Cgc) e una sconfitta (del Forte) per le formazioni locali.

CGC VIAREGGIO-LODI 3-1. Un Cgc pressoché perfetto batte con pieno merito un Lodi che non è mai riuscito a dispiegare il proprio potenziale offensivo ed ha saputo ribattere al gioco corale dei bianconeri solo con spunti individuali. Ancora una volta il Cgc mette in mostra una grande difesa a cui si aggiunge un Rubio ad altissimo livello protagonista in tutte e tre le reti (due segnate più un assist).

Dopo una traversa di Platero, favorito da un rimpallo, il Cgc passa in vantaggio al 6’ grazie a una deviazione di Costa su assist di Rubio. Nel primo tempo per il Cgc anche un palo di Palagi e una rete annullata per fallo di pattino a Muglia. Nella ripresa il Lodi cerca di forzare, ma il Cgc continua a difendersi con ordine. Quando non basta la difesa ci pensa un grande Barozzi, come su Illuzzi (18’) e Cocco (20’). Proprio Cocco aveva segnato il momentaneo pareggio all’8’ con un bello spunto personale, ma al 16’ Rubio con un’azione personale riportava avanti il Cgc. Al 24’ prima Rubio trasforma il tiro diretto assegnato per l’espulsione di Alessandro Verona e poi Ambrosio mette fuori quello del decimo fallo viareggino. La partita finisce con il Cgc a festeggiare sotto la tribuna dei propri sostenitori. Da segnalare la presenza di 150 tifosi di Lodi, che interrompe la lunga serie dei divieti, e i premi del Cgc e del gruppo Wild Boys a Carlos Moreta, non dimenticato campione argentino che negli anni ’80 aveva fatto sognare i tifosi bianconeri in una squadra in cui giocava anche un giovanissimo Alessandro Bertolucci.

PROSSIME PARTITE. La serie delle semifinali, al meglio delle cinque partite, prosegue martedì 23 e sabato 27 a Lodi (per il Cgc) e in casa per il B&B Service. Se necessario si andrà a gara quattro (a Viareggio e Follonica) martedì 30 maggio e a gara cinque (Forte dei Marmi e Lodi) sabato 3 giugno.

About Author

Avatar

Giulio Arnolieri (Viareggio, 1958) è laureato in Lingue e letterature straniere ed insegna inglese presso il liceo ‘Chini’ di Lido di Camaiore. Collaboratore de La Nazione dal 1983 è giornalista pubblicista dal 1986. E’ stato direttore responsabile di Radio Babilonia dal 1987 al 2000. Ha collaborato con numerose emittenti radio-televisive locali e con quotidiani e periodici anche a diffusione nazionale. Ha pubblicato dieci libri, tre dei quali dedicati all’hockey su pista, due alle radio locali e l’ultimo ‘Viareggio Realtà Sogni e Idee’ (Il Molo, 2013) alla sua città natale.

Leave A Reply