Povertà.

0

poverta2

“La dignità umana è inviolabile. Essa deve essere rispettata e tutelata.” (Titolo 1 – Articolo 1 – Carta dei diritti fondamentali dell’Unione Europea)

Dato che siamo verso capodanno e si pensa a cenoni, feste e cose varie, solitamente a fine anno si tirano anche i bilanci e questi vengono fatti in ogni ambito, anche per i centri d’ascolto, centri di raccolta di beni alimentari e le varie caritas sparse nel territorio.

A Viareggio presso il Tientibene Spazio Solidequo praticamente all’angolo tra la canonica di S.Paolino e piazza Piave si può trovare il rapporto sulle povertà della Diocesi di Lucca.

I dati ovviamente non sono dei migliori, c’è stato un incremento dei poveri italiani e soprattutto nella fascia d’età tra i 25 ed i 54 anni nella provincia di Lucca e un incremento di quasi 600 persone in totale che hanno chiesto aiuto ad un centro d’ascolto dal 2012 al 2013…

In questa settimana ho avuto modo d’andare a Pisa in un centro parrocchiale dove parte della canonica è stata tolta ed adibita a centro d’aiuto e supermercato per le persone che chiedono aiuto per il mangiare… il meccanismo è di riempire degli scaffali, come quelli di un supermercato con generi alimentari che non possono essere venduti dai supermercati ( perchè non perfettamente integri) o vicino alla data di scadenza o generi a lunga conservazione raccolti nelle collette alimentari e poi distribuiti alle persone che ne fanno richiesta attraverso delle card con dei punti… ogni mese la famiglia ha un tot di punti in base al loro fabbisogno ed ogni prodotto vale dei punti… all’interno di questo “supermercato” ci sono a lavorare dei ragazzi del servizio civile coordinati da dei responsabili che tengono i rapporti con tutti i vari centri sociali della città di Pisa e Provincia.

Centri analoghi si trovano anche a Bologna/Napoli/Roma etc… Potrebbe essere un’idea provare a proporre una cosa del genere anche a Viareggio.

Ultima cosa di cui vi vorrei parlare è il cenone del digiuno che come ogni anno si terrà al sermig di Torino. Una cena un po’ particolare dove vengono messi ad un tavolo i paesi ricchi del mondo e tutti gli altri stanno a guardare… di rado cade una mela che tutti fanno a gara per raccogliere… così pare che vada il mondo…

Nel 2014 l’8 marzo a Santa Croce a Firenze verrà fatta la 4a giornata mondiale i giovani per la Pace, vorrei far venire il fondatore del Sermig a parlare a Viareggio di queste cose e di come sta andando il mondo oltre ai dati, ma dal punto di vista dei valori umani!

Buon capodanno e soprattutto buon inizio anno!

“Tutto ha una fine ed ha un principio, l’importante è quando qualcosa finisce che ci si ricordi che cosa è stato per noi per ricominciare!”

 

Disponibile anche nella rubrica “La Zanzara Tigre” del gruppo Facebook V2.0

About Author

Avatar

Fotografo Professionista e Videomaker, appassionato di scrittura e di approfondimenti vari su svariati temi. Co fondatore di Viareggio Free World Project.

Leave A Reply