Veni Vidi Comedi porta l’Europa a tavola

0

È un problema comune a tutti, in particolare agli studenti o ai giovani lavoratori, che devono fare i conti con gli impegni quotidiani e con budget limitati: che mi cucino oggi?

A tutti piace mangiar bene, ma chi ha il tempo di stare ai fornelli? Ci sono gli esami da preparare, le lezioni da seguire, gli orari di ufficio, gli incontri di lavoro, le file alla posta, le compere, le faccende…il risultato è che i nostri menù quotidiani oscillano, spesso, fra la scialba pasta in bianco, la più saporita ma poco fantasiosa pasta al tonno, o, peggio ancora, piatti precotti e pasti presi ai fast food.

È da qui che parte Veni Vidi Comedi, progetto europeo a cui partecipa l’associazione viareggina Fuori Programma. L’idea è quella di creare un ricettario consultabile online, che proponga piatti veloci, di facile preparazione, sani e gustosi e che offra un assaggio delle culture culinarie di tutta Europa. Non più di 30 minuti di preparazione, ingredienti facilmente reperibili nei diversi paesi europei, niente forno, frullatore né altri elettrodomestici: questi sono i requisiti in base ai quali le ricette vengono selezionate. La raccolta di ricetta si concluderà il 31 gennaio, dopo di che inizierà la fase di sperimentazione, con la collaborazione di professionisti del settore, negozi specializzati e scuole alberghiere. Il progetto, a cui collaborano associazioni giovanili lussemburghesi, greche e lettoni, si concluderà con la realizzazione di un sito Internet, sul quale sarà possibile consultare le ricette selezionate, trovare utili suggerimenti culinari e interessanti aneddoti sulla gastronomia dei vari paesi europei. Non solo: la speranza, infatti, è che il progetto trovi ulteriore sviluppo, per creare un’app per smartphone che suggerisca piatti da preparare con gli ingredienti inseriti dall’utente.

A fine maggio, Fuori Programma ospiterà a Viareggio una delegazione degli altri partecipanti europei, per un weekend durante il quale, oltre a discutere del progetto e dei suoi sviluppi futuri, gli ospiti avranno modo di scoprire le bellezze e le squisitezze della Versilia. Un primo incontro è già avvenuto a dicembre, a Lussemburgo, e il terzo e ultimo avrà luogo ad Atene, a settembre, dove i giovani di Fuori Programma saranno ospiti dell’associazione giovanile Culturepolis.

E adesso tocca a voi: avete ancora una settimana per proporre ricette che rispondano ai requisiti richiesti (velocità e semplicità di preparazione, niente forno o altri elettrodomestici e ingredienti facilmente reperibili anche in altri paesi europei). Per farlo, inviate un messaggio alla pagina Facebook di Fuori Programma o scrivi una mail al nostro indirizzo di posta. Per ulteriori informazioni, consultate il sito dell’associazione 

veni vidi comedi

Lo staff dell’Associazione Culturale Giovanile Fuori Programma

About Author

Avatar

Nata nel 1988 a Pisa, è vissuta da sempre Viareggio. Diplomata in lingue al liceo Classico/LInguistico G. Carducci di Viareggio, studia sei anni Medicina e Chirurgia a Pisa e si laurea a febbraio 2014. Scrive da sempre, racconti brevi, romanzi e poesie che però di rado lascia sfuggire dai propri cassetti. Attualmente vive in Trentino, dove svolge un dottorato di ricerca in Psicologia e Formazione presso l'Università di Trento. Apparentemente instancabile, il suo svago più amato è scoprire sempre nuove cose (o riscoprirne di dimenticate).

Leave A Reply