XI° Shakespeare Festival 2015: ecco i finalisti del Concorso di Cortometraggi

0

tnet_f4601b6b2db84325bed380743cac06cb_d

Il Concorso di Cortometraggi, grazie all’Associazione Culturale Next Artists e a tutto lo staff che lavora per essa, in particolar modo la professoressa Antonella Padolecchia, giunge quest’anno alla sua terza edizione. Tutti noi ci aspettavamo il salto di qualità, dopo il grandioso successo dell’anno scorso. E questo passo in avanti, almeno nella fase di preselezione, c’è davvero stato: gli iscritti, numerosissimi, non solo provengono da tutta Italia, ma persino dall’Europa. Tante, infatti, sono state le iscrizioni provenienti dai Paesi della Comunità Europea, in particolar modo dalla Spagna e dal Lussemburgo. Non sono mancate, inoltre, co-regie, ma anche esperimenti artistici e visivi. La Direzione Artistica, seguendo il tema scelto quest’anno per i cortometraggi, ossia L’Amore, inteso come sentimento universale in grado di dare luce (od oscurità) alla vita, ha seguito una linea guida che non fosse scontata. Ha cercato, dunque, di dare un’interessante varietà visiva e narrative sul tema, senza fossilizzarsi sui cliché: c’è chi escogita metodi fantascientifici per andare da questo Amore, c’è chi, amaramente, può solo viverlo come sogno, e chi, purtroppo, subisce una delusione. L’Amore è il sentimento che muove il mondo e, nel cinema, l’Amore è un ingrediente fondamentale per rendere appassionate le vicende dei personaggi che vengono creati. L’Amore non è solo quello erotico tra due persone, ma può essere quello tra genitore e figlio, e, perchè no, anche quello per se stessi, rivolto a quel nostro ego che non è capace di adattarsi a questa società cinica perché ci si ama troppo.

La giuria di qualità, quest’anno, è composta da tre membri: Maria Cristina Bertacca, Caterina Simonelli, e la videomaker Chiara Natalini. Al termine delle 5 proiezioni, dopo aver assegnato un voto a ciascun cortometraggio, si riunirà per dibattere e assegnare Due Premi: Miglior Cortometraggio e Miglior Interpretazione. Tuttavia, anche il Pubblico sarà una giuria: chi è presente in sala, infatti, potrà anonimamente votare ben due cortometraggi, diversi tra loro. Alla fine delle 5 proiezioni, i voti saranno sommati e il vincitore riceverà il Premio del Pubblico.

In cosa consistono i Premi?

Il Premio del Pubblico riceverà una Targa di grande formato.

La Miglior Interpretazione riceverà uno splendido Trofeo.

Il Miglior Cortometraggio riceverà un prezioso Trofeo e un’opera d’arte, inedita, della pittrice

Giada Matteoli.

Gli autori presenti alla serata saranno direttamente coinvolti, non soltanto con l’introduzione alle proiezioni, ma anche con un dibattito al termine delle 5 proiezioni. La serata sarà condotta da Andrea Montaresi.

È con grande piacere, dunque, che annuncio i cinque finalisti. Per la verità, le proiezioni in totale saranno Sette. Qui di seguito sono riportate IN ORDINE DI PROIEZIONE DI DOMENICA 30 AGOSTO, ORE 21, PRESSO IL CINEMA TEATRO ARTE’ DI CAPANNORI (LU).

  1. 33 GIRI, regia di Riccardo Di Gerlando (da Sanremo, provincia di Imperia)

  2. JUST IN TIME, regia di Iacopo Navari (da Pietrasanta, provincia di Lucca)

  3. TEATRO, regia di Ivan Luis Flores (da Madrid, Spagna)

  4. I LOVE I, regia di Benjamin Lebigre, Carolina Gonnelli, Nicola Rakdej (da Viareggio)

  5. VOCI, regia di Andrea Laudisio (da Milano, provincia di Milano)

A SEGUIRE DIBATTITO CON GLI AUTORI PRESENTI


A SEGUIRE (FUORI CONCORSO):

  • FELICE, regia di Antonio Costa (da Palermo, provincia di Palermo): Premio Speciale alla Memoria di Sergio Fiorentini, noto attore italiano, in particolare nel mondo del doppiaggio e della televisione, scomparso lo scorso 11 Dicembre. In questo corto, Fiorentini interpreta il protagonista. Una delle sue ultime interpretazioni. Per la qualità del cortometraggio e per ricordare Fiorentini, la Direzione Artistica ha deciso di assegnare questo Premio Speciale.

A SEGUIRE (FUORI CONCORSO):

  • Lorenzo Simonini presenterà il Videoclip musicale realizzato per la cantautrice versiliese Karen Del Greco. Il brano, dal titolo Lasciami le mani, è uno degli inediti della cantautrice, scritto e arrangiato da Luca Bechelli.

A SEGUIRE PREMIAZIONE DEI VINCITORI.

La serata, lo ricordiamo, sarà a ingresso libero. Appuntamento previsto per Domenica 30 Agosto, ore 21, presso il Cinema Teatro Artè di Capannori.

About Author

Avatar

Viareggio Free World Project è nato nel Gennaio 2014, dalle ceneri dell'omonimo progetto 'Viareggio Free World'.

Leave A Reply